Home / Italia / Secessionisti veneti: «Assalteremo S. Marco con i mitra: sarà il terrore»

Secessionisti veneti: «Assalteremo S. Marco con i mitra: sarà il terrore»

Dalle intercettazioni uno spaccato inquietante di quanto si agita in alcuni settori dell’indipendentismo veneto. Parole ed auspici forti, come quello di voler  instaurare «un clima di terrore» .

Dal Gazzettino:

“È Tiziano Lanza, di Bovolone (Verona) «sempre impegnato in azione di reclutamento e finanziamento» dell’Alleanza a parlarne al telefono in una lunga conversazione intercettata. «Andatevene dall’Italia e chiedete perdono per 147 anni di crimini contro la nostra popolazione e di ruberie – spiega in un’intercettazione riportata nell’ordinanza di custodia cautelare -. Andatevene e vivrete, rimanete e morirete… poiché instaureremo veramente il clima di terrore, sai come ci divertiremo, la mafia anche qua..».

Poi Lanza descrive il piano per l’occupazione di piazza San Marco: «Se riusciamo ad andarci con un mezzo così gigantesco, invece di otto forse saremo in ottocento, ben equipaggiati, con maschere antigas, qualcuno appostato con mitra e tutto e ci sarà anche gente all’estero, come me, che convocherà una conferenza stampa».

«E quando l’azione sarà fatta – conclude – sarà coordinata mezza Italia perché lo faranno anche i piemontesi, lo faranno anche i sardi, ciascuno nel loro sistema, ma sarà sincronizzato con la nostra, perfino la ‘napulitania, vogliono chiamarsi cosi’».”

 

L’ORDINANZA COMPLETA

215897354 Arresti Secessionisti l Ordinanza

 

Scritto da Redazione

Ti potrebbe interessare

Una lettera di natale per la sinistra

  Dal Trentino Alto Adige/Sudtirol arriva una letterina di Natale di richiamo alla responsabilità politica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *