Home / Europa / La Troika chiede ad Atene di tagliare ancora la sanità

La Troika chiede ad Atene di tagliare ancora la sanità

La Troika è ad Atene. E non per una visita di cortesia. Gli uomini del Fmi, della Ue e della Bce, sono arrivati in Grecia per verificare se il governo sta mantenendo gli impegni presi con i tre memorandum per ridurre la spesa pubblica.

 

Secondo quanto riporta il quotidiano Kathimerini, l’attenzione degli ispettori sarebbe particolarmente concentrata sul settore sanitario. Oggi infatti dovrebbero incontrare il neoministro della sanità Adonis Georgidis, per concordare nuovi tagli all’agenzia governativa che gestisce i servizi sanitari EOPYY  la  chiusura di altri ospedali pubblici.

Continua insomma l’accanimento sul paese ellenico, che proprio nel settore della sanità sta facendo registrare regressi vertiginosi, con aumenti di patologie che sembravano essere debellate definitivamente nei paesi civili.

A farne le spese maggiormente i bambini, che, tra malnutrizione e carenza di assistenza sanitaria, stanno pagando un prezzo inaccettabile sull’altare del cosiddetto risanamento.

 

di Redazione

 

Scritto da Redazione

Ti potrebbe interessare

Nuit Debout:un remix de la Commune de Paris?

  di Luigi Pandolfi Les crises ont toujours une valeur constituante. Krisis (κρίσις) signifie choix, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *