Home / Temperie

Temperie

Islam e radicalizzazione jihadista in Italia

Di seguito l’ultimo numero di “IRIAD Review” (scaricabile), con un paper di Ugo Maria Gaudino su Islam e radicalizzazione jihadista in Italia, seguito da uno speciale sul Pakistan con i paper Elezioni generali in Pakistan, luglio 2018: processo politico e democrazia tra caos e stabilità di Teheesen Nisar e Le …

Leggi di più »

Governo. Il populismo double face alla prova

di Marco Revelli La voce della senatrice a vita Liliana Segre si leva alta, limpida e severa, nell’aula del Senato ammutolita. Parla con la forza del dolore che si porta dentro, del “numero di Auschwitz” tatuato sul braccio, delle tante voci spente delle vittime delle leggi razziali italiane e della …

Leggi di più »

Il Popolo, questo sconosciuto

di Cinzia Sciuto “We the people” è la formula che apre la Costituzione degli Stati uniti d’America, “la sovranità appartiene al popolo” proclama solennemente quella italiana, “gouvernement du peuple, par le peuple et pour le peuple” è il principio fondante della Repubblica francese. La parola “popolo” è al fondamento di …

Leggi di più »

Tra Uguaglianza e Differenza

  di Bia Sarasini Allora, il femminismo. Se c’è una cosa chiara, imparata nel corso di una storia lunga, è che non esiste il femminismo, ci sono i femminismi. E non si tratta di un trucco, un modo per affrontare – o non affrontare – diversità di opinioni e posizioni. …

Leggi di più »

Gallino: “Abbiamo perso. Ha vinto l’ideologia neoliberale”

  di Giacomo Russo Spena“Una fiammella di pensiero critico nell’età della sua scomparsa”. Luciano Gallino, noto sociologo, parla così della sua ultima fatica “Il denaro, il debito e la doppia crisi” (Einaudi editore). Un testo, dedicato ai nipoti, che analizza l’attuale fase socio-economica: “Senza un’adeguata comprensione della crisi del capitalismo e …

Leggi di più »

Il dramma epocale delle migrazioni ad una svolta per l’Europa

  di Mimmo Rizzuti* La scelta dirompente della Germania e di Angela Merkel muove nella direzione giusta, pur impattando con un contraddittorio e complicato scenario Europeo e con un ancor più complicato scenario geopolitico che investe interessi contrastanti delle potenze mondiali in tutta l’area che va dalle sponde meridionali del …

Leggi di più »