Home / Redazione (page 94)

Redazione

maggio, 2013

  • 22 Maggio

    Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
 L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi …

  • 22 Maggio

    Copyright

    I diritti di proprietà intellettuale dei testi e delle immagini appartengono ai rispettivi autori indicati negli articoli. Le collaborazioni giornalistiche sono libere e gratuite, salvo diversi accordi con il responsabile del sito. Per quanto estrema cura sia messa nella verifica delle fonti e delle informazioni, il sito non è responsabile dell’accuratezza …

  • 22 Maggio

    Privacy

    Il web server di questo sito conserva i log di accesso ed errore. Vengono usati cookie di sessione non persistenti. In aggiunta, viene usato il servizio di statistiche web Google Analytics che applica tecniche di correlazione dei dati di navigazione, tra cui cookie persistenti, conformemente alla privacy policy di Google. …

  • 22 Maggio

    Contatti

    Redazione : email: redazione@scenariglobali.it  

  • 22 Maggio

    Chi siamo

    Il sito ScenariGlobali.it è un progetto di approfondimento e di inchiesta sui principali temi dell’attualità politica, dell’economia e della cultura, curato dall’associazione Scenari Globali, che è responsabile della gestione di questo sito. Particolare attenzione è rivolta al tema della difficile transizione politica italiana ed europea, ai limiti dell’attuale modello di …

aprile, 2013

  • 26 Aprile

    Cambiare l’Europa per uscire dalla crisi

    A sentire i capi di Stato e di governo dell’Europa, con la sola eccezione della Cancelliera tedesca, sembrerebbe che tutti abbiano capito la lezione di questa interminabile crisi:farla finita con l’austerità e puntare tutto sulla crescita dell’economia, la sola via praticabile per evitare che l’Unione collassi per effetto della grave …