Home / Redazione (page 30)

Redazione

luglio, 2014

  • 15 Luglio

    Svolta in Slovenia: vince il partito anticorruzione fondato 40 giorni prima del voto

      Ha fondato un partito in quaranta giorni e ha vinto le politiche in Slovenia ottenendo un risultato da record. Giurista e docente di diritto, con poco carisma e incline al compromesso, a molti ricorda lo scomparso presidente Drnovšek. Dura sconfitta invece per i socialdemocratici e i democratici di Janša …

  • 15 Luglio

    Ue, il giorno della fiducia a Juncker: “Il Patto di stabilità non si tocca”

      Il Parlamento europeo si pronuncia oggi a maggioranza assoluta dei suoi membri e a scrutinio segreto sull’elezione di Jean-Claude Juncker alla presidenza della Commissione europea per la legislatura 2014-2019. Se avrà come è probabile il voto di popolari, social-democratici e liberali, i governi avranno via libera per scegliere – …

  • 14 Luglio

    L’obiettivo di Israele sono i civili

      Lo scopo dell’operazione Margine protettivo è riportare la calma. Il mezzo per raggiungerlo è uccidere civili. Lo slogan della mafia è diventato la politica ufficiale di Israele. Israele crede davvero che, se uccide centinaia di palestinesi nella Striscia di Gaza, regnerà la calma. Distruggere i depositi di armi di …

  • 14 Luglio

    Bombe Dime, così Israele gambizza i palestinesi

    Il medico norvegese Erik Fosse che mostra gli effetti della bomba Dime sulla gamba amputata di un ferito a Gaza. Foto del repoter francese Pierre Barbancey

    Da una settima l’esercito israeliano starebbe lanciando sulla popolazione di Gaza bombe Dime (Dense Inert Metal Explosive), pensate per colpire le persone con conseguenze fisiche irreparabili. È l’allarme lanciato da un medico norvegese, Erik Fosse, che da venerdì scorso opera nell’ospedale al-Shifa di Gaza. «Queste bombe sono fatte per mutilare. …

  • 12 Luglio

    Renzi e l’Europa, tra palco e realtà

    È del tutto evidente, ormai, che sulle questioni europee la strategia del premier è quella di distogliere l’attenzione degli italiani dalla dura realtà degli impegni sottoscritti dal nostro paese (e delle imminenti scadenze in tema di aggiustamento dei conti pubblici), alzando i toni della propaganda e prendendo perfino a prestito …

  • 12 Luglio

    Il Mossad dietro il rapimento dei tre studenti?

    E se il rapimento dei tre ragazzi israeliani fosse stato una messa in scena? «Gli ultimi sulla terra a volere una pacificazione tra Israele e Palestina sono i vertici dell’Idf (le forze armate israeliane), quelli del Mossad e dello Shin Bet (i servizi segreti israeliani) e il governo Netanyahu. State …

  • 10 Luglio

    Il debito pubblico dell’eurozona (e soprattutto dell’Italia) va ristrutturato. Ecco perché

    Oggi in Europa, in ambito mainstream, esistono fondamentalmente due approcci al problema del debito pubblico, perlomeno in Europa: quello rigorista e quello pseudo-keynesiano (vedremo poi perché “pseudo”). Il primo – che dal 2010 in poi ha monopolizzato il discorso pubblico europeo e fornito il necessario sostegno teorico, ideologico e mediatico al …

  • 10 Luglio

    Gaza. Abbas alza la voce e punta alla Corte Penale Internazionale

    Un genocidio. Quello in corso a Gaza è un crimine di guerra contro il popolo palestinese. Il presidente dell’Autorità Palestinese, Mahmoud Abbas, alza la voce e muove il primo passo a livello internazionale per fermare l’offensiva israeliana contro la Striscia. Una decisione a lungo rimandata, l’adesione alle organizzazioni e ai …

  • 8 Luglio

    Senza crescita piovono tasse per gli italiani

    Con la diffusione dei conti trimestrali delle amministrazioni pubbliche si inizia a delineare il quadro di finanza pubblica per il 2014. Nel primo trimestre (tavola 1) il saldo primario è risultato negativo per 8,1 miliardi di euro, l’indebitamento netto[1] è stato di 25 miliardi di euro, i flussi finanziari[2] sono stati negativi per 25,9 …