Home / Redazione (page 30)

Redazione

giugno, 2014

  • 21 Giugno

    La cultura muove 214 miliardi di euro l’anno

    Economia della cultura: il Rapporto “Io sono cultura” 2014 rivela che la cultura muove 214 miliardi di euro l’anno Muove il 15,3% del valore aggiunto nazionale, equivalente a 214 miliardi di euro. Tanto vale nel 2013 la filiera culturale italiana, un dato comprensivo del valore prodotto dalle industrie culturali e …

  • 21 Giugno

    Il vero “bail-out”? Quello della Germania

    Bank of Ireland

    Tra i tanti motivi per cui l’Europa – e in particolare la periferia – fatica a uscire dalla crisi, ce n’è uno che forse spicca su tutti: ossia, il fatto che a molti (inclusi, viene il sospetto, i nostri governanti) non è ancora chiaro come ci siamo entrati. Ci si rende …

  • 19 Giugno

    Sul rapporto con l’Europa Renzi la smetta di ingannare il paese

    Al punto in cui siamo arrivati, con le cifre da brivido su economia e lavoro che ogni giorno, come nei bollettini di guerra, ci informano della drammaticità della situazione in cui siamo immersi, sarebbe il caso che il premier Renzi la smettesse di prendere in giro il paese, assumendosi fino in …

  • 18 Giugno

    Sul Fiscal Compact decidano i cittadini

    Gli ultimi dati forniti dall’Istat sull’economia italiana non possono farci dormire sonni tranquilli. Sia quelli sulla crescita che quelli sull’occupazione fotografano la situazione di un paese sull’orlo del precipizio, fermo nella sua incapacità di reagire al ciclo negativo apertosi ormai più di un lustro fa. Nel frattempo Renzi, dopo aver …

  • 15 Giugno

    “Tra le braccia di mia madre”: parliamo di Iraq

    L’Iraq non è mai stato un luogo pericoloso per un bambino quanto in questi ultimi mesi e anni.  Guerra, insicurezza e tracollo economico negli ultimi tre decenni hanno significato, e significano tutt’oggi, gravissime privazioni per l’infanzia: secondo i dati dell’UNICEF, solo 1 bambino su 3 ha accesso all’acqua potabile, e 800 …

  • 15 Giugno

    Iraq. L’avanzata dell’Isis e le debolezze di Baghdad

    Se l’obiettivo è quello di creare lo stato islamico dell’Iraq e del Levante, l’offensiva lanciata dall’ISIS il 5 giugno nella città di Mosul è il primo passo: conquistare terreno. Ad oggi, il gruppo armato che vanta una travagliata relazione con al-Qaida controlla parte delle città di Falluja, Mosul e Tikrit …

  • 13 Giugno

    Le ragioni del referendum contro il Fiscal Compact

    Il rispetto del Fiscal Compact – il Trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance dell’unione economica e monetaria, sottoscritto nel 2012 – costringerebbe il governo italiano a praticare ulteriori drastiche politiche di austerità, per i prossimi due decenni. Si tratta di impegni che tecnicamente non possono essere rispettati, a meno …

  • 12 Giugno

    L’Uruguay nella storia mondiale

    L’attuale territorio dell’Uruguay è stato scoperto nel 1516 dall’esploratore spagnolo Juan Dìaz de Solìs. Non vi erano presenti le grandi civiltà Inca, Maya o Azteca. Il territorio era abitato prevalentemente dalle tribù indigena dei Charrùas, dei Chanáes, dei Minuanes, dei Guenoas, dei Boanes, e dei Yaros che erano dei cacciatori …

  • 11 Giugno

    La sconfitta del Pd a Livorno spiegata dal pugile-militante

    Livorno – “Chi semina odio raccoglie tempesta. Se un partito che prende il venti per cento al primo turno, il M5S, ne batte uno che ha preso il doppio, il Pd, la ragione se la deve chiedere quest’ultimo. Sono stati sbranati da tutto quello che hanno creato”.  A parlare è Lenny …