Stampa

Trent'anni dopo Altiero Spinelli, due giorni di dibattito a Vendotene

Scritto da Redazione. Postato in Temperie

 

Sabato 21 e domenica 22 maggio, in occasione del trentennale dalla scomparsa di Altiero Spinelli (23 maggio 1986), il Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME) e il Consiglio Nazionale Forense hanno organizzato a Ventotene - l'isola in cui Altiero Spinelli e Ernesto Rossi con Eugenio Colorni, Ursula Hirschmann e Ada Montanari concepirono, scrissero e poi diffusero il Manifesto per un’Europa libera e unita - una serie di iniziative di discussione e confronto riguardanti il futuro dell'Unione Europea, con il patrocinio dalla Città di Ventotene e la collaborazione dell'AICCRE, della Gioventù Federalista Europea, del Movimento Federalista Europeo, dell'Unione forense per la tutela dei diritti umani e dell'Università della Calabria.

 

Programma:

 

Sabato 21 maggio

I Sessione

Ore 15,00

La difesa dei diritti fondamentali in Europa

Saluti:Giuseppe Assenso, Sindaco di Ventotene 

 Massimo Fragola, Assessore alla cultura Comune di Ventotene, docente  dir. UE, Univ.       della Calabria

Modera: Stefano Citati, giornalista de  “Il Fatto Quotidiano” 

Interventi: Anton Giulio Lana, Avvocato, Presidente Unione forense per la tutela dei diritti umani

Roberto Giovene di Girasole, avvocato, Commissione Rapporti Internaz.e Med. C.N.F. 

Piero De Luca, Referendario Corte di Giustizia dell’UE  

Carlo Forte, Avvocato,docente Scuola Nazionale Amministrazione                                              

II Sessione

Ore 16,30

La cultura dei diritti in Europa

Modera: Stefania Di Lellis, giornalista de “La Repubblica” 

 Giuseppe Cataldi, ordinario di diritto internaz., Università “L’Orientale”, Napoli

 Roberto Adam, ordinario dir. dell’UE Scuola nazionale Amministrazione

 Chiara Favilli, docente di diritto dell’UE, Università di Firenze

Francesco Greco, Pres. te Ordine Avvocati Palermo

Ore 18.00

FORUM CON GLI ORDINI

 

Domenica 22 maggio

Ore 10,30

TAVOLA ROTONDA   

Quale Europa?

Intervengono:

Andrea Mascherin, Presidente del CNF;

Lucio Del Paggio, coordinatore commissione rapporti internazionali C.N.F.

Francesco Caia, coordinatore commissione diritti umani  e Mediterraneo del C.N.F.

Piero Sansonetti, Direttore de “Il Dubbio”;

Giuseppe Maria Buccino Grimaldi, Direttore generale per l’U.E. del Ministero degli Esteri

Lorenzo Salazar, Sost. Procuratore Generale della Repubblica di Napoli, già  Direttore Uff. Affari Penali Internaz. Ministero della Giustizia.

Ezio Perillo, Giudice del Tribunale Funzione pubblica Corte di Giustizia UE                                            

Roberto Chenal, Referendario presso la Cancelleria della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

Alfredo Guardiano, Consigliere della quinta sezione penale della Corte di Cassazione

Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Movimento Europeo

Condividi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Youtube
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter